Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Europee: 10 liste e 4 bergamaschi in corsa nella Circoscrizione Nord-Ovest

4 candidati superstiti dopo il vaglio dell'ufficio elettorale presso la corte d'appello di Milano: esclusa la farese Carla Finali

Le elezioni europee, previste per l’8 e 9 giugno, vedranno competere dieci liste nella circoscrizione Nord-Ovest, dopo che l’ufficio elettorale, situato nell’aula della seconda Corte d’Assise d’Appello di Milano, ha accettato le loro candidature. Tra il 30 aprile e il 1° maggio, sono state presentate in totale 19 liste, ma solo dieci di queste sono state ammesse a partecipare al voto. 4 i bergamaschi rimasti in corsa.

Candidati ammessi e liste approvate

Tra le liste che hanno superato il vaglio ci sono alcuni dei principali partiti politici italiani e nuove formazioni: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Partito Democratico (Pd), Movimento 5 Stelle, Azione, Stati Uniti d’Europa, Alleanza Verdi e Sinistra, Libertà e Rassemblement Valdotain. Queste formazioni rappresentano un ampio spettro dell’ideologia politica, promettendo una competizione elettorale vivace.

Liste escluse: le motivazioni

Diverse liste, invece, sono state escluse per non aver soddisfatto i requisiti necessari, come il numero minimo di firme (15 mila). Tra queste, troviamo la lista di Michele Santoro “Pace Terra Dignità”, “Forza Nuova” di Roberto Fiore, e altre come “Pirati”, “Italia dei diritti – De Pierro”, e “Alternativa Popolare” con capolista il sindaco di Terni Stefano Bandecchi. Inoltre, sono state rifiutati anche il Partito Animalista-Italexit e “Pensioni e lavoro-Risveglio Europeo”, quest’ultima presentata provocatoriamente con sole tre firme.

Focus sui candidati di Bergamo

Significativa è la presenza di quattro candidati originari della provincia di Bergamo. Simonetta Fiaccadori, insegnante di Alzano e candidata per Azione, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori per il Pd, Lara Magoni, ex campionessa di sci di Selvino e attuale sottosegretario con delega allo Sport nella Giunta regionale Fontana per Fratelli d’Italia, e Giovanni Malanchini, consigliere regionale per la Lega. La lista “Pensioni e lavoro-Risveglio Europeo” è stata esclusa, spalancando così le porte in uscita anche alla candidata Carla Finali, parrucchiera di Fara Gera d’Adda.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

carabinieri
La vittima è stata aggredita e derubata per esser derubata di una collanina d'oro...
I militari suonarono al citofono, ma non ottenendo risposta, registrarono l’assenza di Cavaliere, ipotizzando una...
incidente
Sentenza figlia del patteggiamento per la donna che investì in auto un novantunenne in bicicletta:...
Villaggio Nerazzurro, la novità della cronoscalata fino a San Vigilio e le ultime iscrizioni per...
Tutti gli appuntamenti, dagli incontri alla musica passando dal teatro per ragazzi, del prefestivo a...

Altre notizie

Bergamo Tomorrow