Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tentato furto in supermercato: Un disoccupato arrestato

Un 37enne ex marmista, attualmente senza lavoro, cerca di sottrarre uno zaino per il figlio. Intervengono le forze dell'ordine, udienza rinviata a gennaio

Entrando con passo deciso nell’area vendita del supermercato, un uomo si è rapidamente diretto verso lo spazio dedicato agli articoli scolastici, precisamente dove erano esposti gli zaini. Con una mossa repentina, ha rimosso l’etichetta identificativa del prodotto e, proseguendo il suo cammino, ha afferrato una barretta di cioccolato. Una volta raggiunta la zona delle casse, ha effettuato il pagamento esclusivamente del dolciume, tentando di lasciare il negozio con lo zaino furtivamente posizionato sulle spalle. Tuttavia, era ignaro del fatto che un addetto alla sicurezza lo stesse osservando sin dal suo ingresso.

Il vigilante non ha esitato a intervenire, bloccando l’uomo e allertando successivamente i carabinieri. Questi ultimi, giunti prontamente sul posto, hanno proceduto con l’arresto del 37enne, accusato di furto aggravato. L’intenzione dell’uomo era quella di donare lo zaino al proprio figlio.

L’accaduto, si è verificato nel pomeriggio di lunedì 30 ottobre, presso il centro commerciale Iper di Seriate. Il protagonista, un disoccupato originario di Mantova, ha un passato lavorativo come marmista. Purtroppo, a seguito della perdita del posto di lavoro, ha intrapreso una brutta strada, iniziando a compiere furti e accumulando diverse denunce.

Presentatosi in aula il 31 ottobre, l’uomo ha cercato di giustificare il suo gesto spiegando di avere un figlio undicenne in necessità di un nuovo zaino, a causa del danneggiamento del precedente. La sua situazione economica precaria rendeva l’acquisto un obiettivo difficilmente raggiungibile, e non voleva deludere il figlio. Il giudice ha deciso di rinviare l’udienza, stabilendo nel contempo la misura cautelare dell’obbligo di firma bisettimanale presso la Polizia giudiziaria, nei giorni di martedì e venerdì. Il processo è stato posticipato al 30 gennaio 2024.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow