Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Inondazione lieve ma preoccupante nelle campagne di Mozzanica

Il fiume Serio, la comunità vigila sui rischi di ulteriori piogge

Nei terreni agricoli a meridione di Mozzanica, si è verificato un importante allagamento a seguito di una fuoriuscita delle acque del fiume Serio. Il fenomeno, che ha avuto inizio nella notte del 3 novembre, ha coinciso con il raggiungimento del livello massimo dell’acqua intorno a mezzanotte. Per fortuna, le conseguenze attuali non includono danni a proprietà o lesioni a individui, e si osserva un progressivo ma lento ritorno alla normalità. Nonostante ciò, persiste un senso di inquietudine per l’immediato futuro, poiché nuove significative precipitazioni potrebbero mettere seriamente in pericolo la stabilità degli argini fluviali.

La situazione in Bassa Bergamasca riflette quella di molte altre regioni italiane, che stanno vivendo gli effetti di condizioni meteorologiche avverse, con l’incremento notevole del livello dei corsi d’acqua. Nelle ore più critiche, particolare attenzione è stata rivolta a due punti strategici: il ponte di Mozzanica, custodito dal Comando di Polizia locale Bassa bergamasca occidentale, e il ponte tra Ghisalba e Cologno, dove erano attivi gli agenti della Polizia Locale di Ghisalba insieme ai volontari di Bergamo Sud.

In aggiunta, si sono verificate lievi fuoriuscite d’acqua vicino al ponte di Mozzanica, con effetti simili anche più a sud dell’area, dove le acque hanno allagato i campi estesi tra Sergnano e Mozzanica, avvicinandosi pericolosamente alla viabilità stradale.

Le condizioni idrogeologiche del fiume Serio, che corre vicino a Mozzanica, hanno subito una trasformazione critica, con una esondazione che ha interessato prevalentemente terreni agricoli.

La situazione a Ghisalba mostra similitudini, con il fiume, dal comportamento tipicamente torrentizio, che si espande minacciosamente verso gli argini, da tempo monitorati e considerati a rischio. Queste aree continuano ad essere oggetto di attenta vigilanza a causa della loro vulnerabilità agli sbalzi idrici, che seguono episodi intensi di precipitazioni, caratteristici della natura torrentizia del corso d’acqua.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow