Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Contributo Irpef del Comune di Bergamo: un sostegno alle famiglie fragili

Il vicesindaco di Bergamo, Sergio Gandi, ha dichiarato che le richieste per il contributo Irpef potranno essere inviate dal 10 ottobre al 10 novembre.

soldi

Il Comune di Bergamo, consapevole delle difficoltà economiche che alcune famiglie locali stanno affrontando, ha confermato il contributo Irpef per il 2023, un’iniziativa volta ad assistere queste famiglie nel pagamento dell’addizionale dell’Imposta sulReddito delle Persone Fisiche (Irpef). Questo provvedimento si è rivelato particolarmente efficace, con oltre 250 nuclei familiari che ne hanno beneficiato l’anno scorso, registrando un aumento del 150% rispetto all’anno precedente, quando i beneficiari erano 103.

Contributo Irpef del Comune di Bergamo: ecco come averlo

Il vicesindaco di Bergamo, Sergio Gandi, ha dichiarato che le richieste per il contributo Irpef potranno essere inviate dal 10 ottobre al 10 novembre. Questo provvedimento dimostra la costante volontà del Comune di estendere il proprio sostegno alle famiglie in difficoltà, ampliando così il numero di beneficiari. Per richiedere il contributo, è necessario procedere tramite il sistema telematico dedicato, autenticandosi mediante Spid, Carta Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi. Inoltre, il Comune offre assistenza per la presentazione delle domande telematiche, previo appuntamento presso lo sportello Tributi situato in Piazza Matteotti 3. Gli interessati dovranno portare con sé la propria Spid, la carta d’identità, la tessera sanitaria e il Pin dispositivo, se in loro possesso.

Inoltre, sarà richiesta una dichiarazione Isee valida, i documenti relativi al reddito e i dati bancari per l’accredito del contributo. Tutti i dettagli sul processo di richiesta e i requisiti specifici sono disponibili sul sito ufficiale del Comune di Bergamo. Questo contributo Irpef rappresenta un’importante iniziativa del Comune di Bergamo per sostenere le famiglie in difficoltà economica, contribuendo a garantire una maggiore stabilità finanziaria e un sollievo per le spese fiscali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Se la revoca dell'ordinanza rappresenta una vittoria per i locali della movida, il sindaco sottolinea...

La Regione Lombardia ha stanziato un “pacchetto” di 6,2 milioni di euro per la manutenzione...

Il supporto al disagio psichico proposto al di fuori delle case circondariali: un detenuto su...
Yara Gambirasio
Negata, di fatto e di diritto, una svolta alla possibile revisione del processo per la...
Bergamo Tomorrow