Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il bimbo ustionato portato al Niguarda, intubato ma non in pericolo di vita

E' ricoverato all'ospedale Niguarda di Milano il piccolo, di 19 mesi, che si è accidentalmente tirato addosso una tisana bollente durante un momento di gioco nel Centro Vivere Insieme di Curno

ospedale niguarda

Si trova intubato all’ospedale Niguarda di Milano, ma non in pericolo di vita, il piccolo di 19 mesi coinvolto in un incidente nel Centro Vivere Insieme di Curno, dove ha accidentalmente rovesciato una tisana bollente su se stesso durante un momento di gioco. Il piccolo è sveglio e cosciente.

Dopo l’incidente – avvenuto all’interno dello Spazio Gioco Ludobaby, un servizio dedicato ai bambini e ai loro genitori, che offre momenti di svago e attività guidate da educatori qualificati –  il bambino è stato prontamente sedato e trasportato inizialmente presso l’ospedale Papa Giovanni di Bergamo e successivamente al Niguarda, noto per il suo reparto specializzato nel trattamento delle gravi ustioni.

Le condizioni del bambino sono state immediate gravi, tanto che è stato intubato nella notte tra il giovedì e il venerdì successivo. Il 13 ottobre, intorno a mezzogiorno, il team medico ha deciso di procedere con un graduale processo di risveglio del piccolo paziente. Le ustioni riportate sono considerate gravi e si concentrano principalmente sulla zona del collo e del torace, dove la tisana bollente è caduta.

In base a quanto riportato dal Corriere di Bergamo, dalle indagini condotte dai carabinieri è emerso che non ci saranno conseguenze legali per le persone coinvolte nell’incidente.

(foto tratta dalla pagina Facebook dell’ospedale Niguarda di Milano)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un volo militare d'urgenza ha salvato la vita a una novenne di Catania diretto a...
La seggiovia di Colere testimone della caduta di un bambino di 9 anni: tanto spavento...
Bergamo Tomorrow