Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Weekend tragico sulle strade bergamasche: un morto ad Alzano

Alzano Lombardo è stata teatro di un tragico evento quando un uomo di 47 anni è stato colto da un malore mentre era alla guida della sua auto, con i suoi due figli minori a bordo. L’incidente è avvenuto nella serata lungo via Europa, il rettilineo che collega il capoluogo con la frazione di Nese. I figli, di 10 e 14 anni, hanno assistito impotenti alle difficoltà del padre che, avvertendo i sintomi del malessere, è riuscito a fermare il veicolo prima di perdere conoscenza.

Gli sforzi congiunti delle squadre di soccorso, inclusi la polizia stradale, i vigili del fuoco, l’automedica di Bergamo e l’ambulanza della Croce Rossa, non sono bastati: il padre è purtroppo deceduto poco dopo il suo arrivo all’ospedale di Seriate, nonostante il rapido intervento dei soccorsi. Anche i bambini, sotto shock, sono stati prontamente trasportati nello stesso ospedale per accertamenti e assistenza psicologica.

Sistema di soccorso sul chi vive
Quasi simultaneamente, altri incidenti hanno messo a dura prova le risorse e la prontezza del sistema di emergenza e soccorso locale. Un altro grave episodio ha coinvolto una donna di 43 anni in sella a una moto, vittima di un collisione sulla strada provinciale 166 a Terno d’Isola. L’impatto, verificatosi nei pressi di un distributore di benzina, ha provocato alla motociclista un serio trauma cranico. Le indagini sono ancora in corso per chiarire la dinamica dell’incidente, ma ciò che è certo è che l’intervento tempestivo dell’assistenza medica ha garantito il suo trasporto in condizioni critiche all’ospedale “Papa Giovanni XXIII”.

Il Viale degli Incidenti Prosegue a Mornico al Serio La stessa serata ha visto un ulteriore incidente a Mornico al Serio, dove un altro malore ha causato un tamponamento a bassa velocità. Qui, una donna di 69 anni è stata colpita da un malessere improvviso, causando l’incidente e il conseguente trasporto in codice rosso all’ospedale, seguito da vicino dall’automedica sul luogo del sinistro. I carabinieri della compagnia di Bergamo si sono occupati dei rilievi dell’incidente, cercando di ricostruire gli eventi che hanno portato al tamponamento.

L’incidente di Endine
Non si sono arrestati qui gli eventi infausti: anche a Endine Gaiano, su un altro fronte, un giovane di 19 anni è rimasto coinvolto in un sinistro. Il ragazzo, alla guida della sua motocicletta, si è scontrato con un’automobile sulla Statale 42 del Tonale e, nonostante le ferite, fortunatamente non si è trovato in condizioni critiche come gli altri due incidenti. L’arrivo dell’elisoccorso e l’assistenza rapida hanno permesso il suo trasferimento all’ospedale “Papa Giovanni” in codice giallo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante indossasse il casco, l'impatto ha causato gravi lesioni, e per l'operaio non c'è stato...
Il Dialogus Miraculorum di Cesario di Heisterbach riproposto da Pietro Gelmi...
I fringe benefits della Legge di Bilancio 2024 e il loro campo di applicazione: più...
Nonostante il ripristino della linea elettrica di media tensione danneggiata dalla nevicata di martedì, le...
I numeri del turismo a Bergamo rivelando un trend di crescita molto netto rispetto ai...
carabinieri
Tra i destinatari figurano anche le due direttrici, S. M. e M. V., insieme a...
Bergamo Tomorrow