Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

TProgetto 3R: Rivoluzione nel ciclismo amatoriale

Un anno di successi e il futuro delle Granfondo a Bergamo

Il futuro delle competizioni ciclistiche Granfondo e l’analisi del primo anno del Progetto 3R saranno al centro del dibattito nel convegno intitolato ‘Ciclismo di massa e certificazione 3R: l’evoluzione di un modello organizzativo‘. Questo evento è una collaborazione tra FCI (Federazione Ciclistica Italiana), ACSI (Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero) e Formula Bici. Si svolgerà sabato 25 novembre alle 11 presso la Cittadella dello Sport a Bergamo.

Il Progetto 3R rappresenta una pietra miliare nel campo delle Granfondo, proponendo un sistema di certificazione basato su tre criteri fondamentali: Rating, Ranking e Responsibility. Il Rating serve a misurare la qualità e l’efficienza organizzativa degli eventi. Il Ranking si concentra sulla certificazione della qualità, attribuendo un riconoscimento di merito. Infine, la Responsibility mira a sensibilizzare gli organizzatori sulle misure di sicurezza per gli atleti e a fornire una gamma di servizi aggiuntivi sia per i partecipanti che per i loro accompagnatori.

Durante il suo primo anno, il Progetto 3R ha visto la realizzazione di 90 eventi Granfondo sotto l’ala protettiva della Federazione Ciclistica Italiana e dell’Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero, con 50 di questi eventi che hanno richiesto la certificazione. Di questi, 39 sono stati riconosciuti ufficialmente, sottolineando il successo e l’efficacia del progetto nel rispondere alle esigenze del ciclismo amatoriale.

L’evento del 25 novembre a Bergamo sarà un’occasione per analizzare questi risultati e proiettarsi verso le future direzioni del settore. Il convegno, aperto a giornalisti e professionisti del settore, vedrà la partecipazione di rappresentanti della Polizia di Stato, dell’ANCI e di EvoData, contribuendo a una discussione approfondita e costruttiva.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow