Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

85enne spara al ladro in casa: malviventi presi, ma ex finanziere rischia

Ex finanziere in pensione, 85 anni, mette in fuga due rapinatori in casa sua a Longuelo ferendone uno: indagine su di lui

polizia

Ex finanziere 85enne ferisce un intruso nella sua abitazione

Un malvivente arrestato e la posizione del padrone di casa al vaglio degli inquirenti. Questi gli esiti del tentativo di rapina di sabato sera, verso le 21.30, in un’abitazione all’inizio di via Astino a Longuelo, dove un ex finanziere di 85 anni ha ferito con un colpo di pistola il ladro. Sorpreso da due malviventi mentre guardava la televisione a letto e la moglie si trovava al piano superiore, il pensionato non ha esitato a usare l’arma d’ordinanza per mettere in fuga due rapinatori entrati nella loro villetta a schiera.

Rapina tentata in villetta: 85enne spara

I rapinatori, entrambi di origine albanese e con il volto celato da passamontagna, hanno usato un piede di porco per forzare una porta finestra sul retro dell’abitazione. Sorprendendo l’anziano, gli hanno intimato di consegnare denaro e preziosi. Tuttavia, l’ex finanziere, avendo una pistola nascosta sotto il cuscino, è riuscito a difendersi sparando un colpo che ha colpito al collo uno degli aggressori, facendoli fuggire.

L’intervento della Polizia

La Polizia di Stato è prontamente intervenuta sulla scena. Il malvivente ferito, un giovane di 27 anni senza fissa dimora, è stato ritrovato vicino all’abitazione e, nonostante la ferita, non si trova in condizioni gravi. Dopo le prime cure all’ospedale Papa Giovanni XXIII, è stato arrestato insieme al suo complice di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, che era riuscito inizialmente a sfuggire ma è stato successivamente catturato nella mattinata di domenica.

Due fermi e una posizione al vaglio

Entrambi i soggetti sono stati incarcerati con l’accusa di rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. L’incidente ha suscitato la mobilitazione del quartiere e ha messo in luce la questione della sicurezza personale e della legittima difesa. L’ex finanziere, regolare detentore dell’arma usata, è ora sotto indagine per verificare la correttezza del suo gesto di difesa. La comunità locale rimane in attesa di ulteriori sviluppi mentre la coppia di anziani si riprende dallo shock dell’evento.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

a dinamica dell'incidente è ora al vaglio dei carabinieri di Grumello del Monte...
carabinieri
La vittima è stata aggredita e derubata per esser derubata di una collanina d'oro...
I militari suonarono al citofono, ma non ottenendo risposta, registrarono l’assenza di Cavaliere, ipotizzando una...
incidente
Sentenza figlia del patteggiamento per la donna che investì in auto un novantunenne in bicicletta:...
Villaggio Nerazzurro, la novità della cronoscalata fino a San Vigilio e le ultime iscrizioni per...

Altre notizie

Bergamo Tomorrow