Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il debutto della bergamasca Chiamamifaro al Concertone del Primo Maggio

Angelica Gori, alias Chiamamifaro, ha debuttato sul palco del Circo Massimo al concerto per la Festa dei Lavoratori

Un palcoscenico di sogni: la bergamasca Chiamamifaro

Nel cuore pulsante di Roma, il Circo Massimo si è trasformato in una grande vetrina musicale il Primo Maggio, accogliendo una moltitudine di artisti nell’ambito del tradizionale Concertone. Tra i volti nuovi, si è distinta la bergamasca Angelica Gori, meglio conosciuta come Chiamamifaro, che nonostante la pioggia ha offerto una performance memorabile, dividendo il palco con nomi noti del panorama musicale italiano come Ultimo, Mahmood e Negramaro, tra gli altri.

Una lineup stellare per il debutto

Chiamamifaro si è unita a un’impressionante lista di artisti, tra cui La Rappresentante Di Lista, Malika Ayane, Rose Villain, Ariete, Achille Lauro, e molti altri, in una serata che ha visto la presenza di oltre 50 interpreti. La giovane artista ha condiviso la sua emozione e incredulità per l’esperienza tramite il suo profilo Instagram, descrivendo l’evento come incredibilmente bello nonostante il maltempo, con la sottolineatura del detto “Primo maggio bagnato, primo maggio fortunato”.

Messaggi di pace e giustizia sociale dal Concertone

Il tema del concertone di quest’anno, promosso dalle sindacati Cgil, Cisl e Uil e organizzato da ICompany, è stato “Costruiamo insieme un’Europa di pace, lavoro e giustizia sociale”. Questo messaggio ha fatto da filo conduttore per l’evento, che è stato presentato da Ermal Meta, Noemi e BigMama. Il mix di artisti emergenti e veterani della musica ha reso il concerto un punto di riferimento culturale e sociale, enfatizzando l’importanza della solidarietà in tempi complicati.

Crescita artistica e personale di una bergamasca

L’apparizione di Chiamamifaro a questo evento rappresenta un importante passo nella sua carriera, segnando il suo debutto in uno degli eventi live più significativi d’Italia. Dopo il rilascio del suo EP “Default”, la partecipazione al concertone del Primo Maggio simboleggia non solo un riconoscimento della sua arte ma anche un’opportunità per raggiungere un pubblico più ampio, consolidando la sua presenza nel panorama musicale italiano. Detto per inciso, Angelica è figlia del sindaco uscente Giorgio Gori e di Cristina Parodi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da chiamamifaro (@chiamamifaro)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I militari suonarono al citofono, ma non ottenendo risposta, registrarono l’assenza di Cavaliere, ipotizzando una...
incidente
Sentenza figlia del patteggiamento per la donna che investì in auto un novantunenne in bicicletta:...
Villaggio Nerazzurro, la novità della cronoscalata fino a San Vigilio e le ultime iscrizioni per...
Tutti gli appuntamenti, dagli incontri alla musica passando dal teatro per ragazzi, del prefestivo a...
La ciclopedonale della ValSeriana e la bici protagoniste insieme a 680 alunni di 26 scuole...

Altre notizie

Bergamo Tomorrow