Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Cosa fare la sera del 26 settembre: tra fede, cinema e degustazioni

Dalle celebrazioni del Cardinal Martini a Sotto il Monte a CortoLovere passando per i sapori francesi a Pedrengo: cosa fare il 26 settembre

Stai pensando a come trascorrere la serata di martedì 26 settembre nella provincia di Bergamo? Ci sono numerose proposte, dalle celebrazioni in onore del Cardinal Martini a Lovere, fino alle degustazioni vinicole a Pedrengo, passando per la rassegna cinematografica d’essai proprio in riva all’Alto Sebino. Scopriamole insieme.

Omaggi al Cardinal Martini all’Abbazia di Sant’Egidio

L’Abbazia di Sant’Egidio a Fontanella di Sotto il Monte Giovanni XXIII diventerà stasera un punto di riferimento per coloro che desiderano ricordare il Cardinal Martini.

  • Alle 18.15, sarà organizzato un incontro dal titolo “Memoria del Cardinal Martini” con l’intervento di Carlo Casalone, gesuita e presidente della Fondazione Carlo Maria Martini.
  • Alle 19.30, l’abbazia ospiterà una “Cena in memoria del Cardinal Martini” al costo di 10 euro. Per dettagli e prenotazioni, visita il sito www.moltefedi.it.
  • Infine, alle 20.45, potrai assistere allo spettacolo teatrale “Carlo Maria Martini. Storia, mistero e profezia” realizzato dalla Compagnia Exire.

Queste iniziative fanno parte del programma 2023 di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, una rassegna culturale organizzata dalle Acli provinciali di Bergamo con la collaborazione di diverse entità locali.

26 settembre: sapori francesi a Pedrengo

Se sei un amante del vino, alle 20.30, non perdere “Una finestra sulla Francia” all’Enoteca14 a Pedrengo. È un’opportunità per scoprire vini selezionati direttamente dai piccoli vigneron francesi. Per ulteriori dettagli e prenotazioni, chiama il numero 0350443865.

CortoLovere: immersione nel mondo del cinema

La 25ª edizione di CortoLovere, il rinomato festival internazionale del cortometraggio, continua fino al 30 settembre. L’evento, sotto la direzione artistica di Gianni Canova, al suo centro non ha solo la proiezione di film, ma anche incontri con professionisti e appassionati del settore cinematografico. Questa edizione vedrà la partecipazione di personalità come Doriana Leondeff, che discuterà sul mestiere della sceneggiatura, e Bruno Bozzetto, Presidente onorario del festival, che racconterà la sua carriera come disegnatore e animatore.

IL cinema in riva al lago: programma di martedì 26

Il festival è noto per la sua dedizione nella promozione di giovani registi e per la creazione di un archivio di opere da conservare nel tempo. Quest’anno, la Signora del Lago, titolo tradizionalmente attribuito a una personalità di spicco del mondo dello spettacolo, è Ambra Angiolini. Martedì 26 settembre, la seconda serata inaugurale con il contest Occhi sul Lago: i finalisti, con la troupe guidata da filmmaker di età inferiore ai 35 anni, inizieranno il loro lavoro lungo il territorio del lago d’Iseo. Sono tre i soggetti selezionati: ”Finn il pesce” di Alexandru Viorel Dobre, “L’alfiere” di Romeo Pizzol, “A fin di bene” di Leonardo Ferro. Il vincitore sarà poi premiato nella giornata conclusiva.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le celebrazioni del Carnevale, domenica 11 febbraio, sono il nucleo degli appuntamenti della giornata...
Gli appuntamenti che iniziano e finiscono oggi, mercoledì 7 febbraio: da Foresto Sparso a Pradalunga...
Dal Carnevale alla serata fra musica e teatro, la domenica bergamasca è il solito reticolo...
Una comunità viva e pulsante con il coinvolgimento di tutte le componenti istituzionali e sociali:...
Martedì 30 gennaio, tutti gli eventi e gli appuntamenti in calendario a Bergamo e provincia:...
Bergamo Tomorrow