Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bergamo, l’influenza galoppa: “Vaccinatevi”

L'importanza della vaccinazione anti influenzale dopo gli anni della pandemia di covid: in Bergamasca 25 mila casi da inizio ottobre

L’autunno è ufficialmente qui. Uno degli indicatori è l’aumento dei casi di influenza. Secondo “InfluNews”, la piattaforma di monitoraggio in Lombardia, la Bergamasca sta registrando circa 8 mila casi a settimana. Sommando le cifre delle prime tre settimane di ottobre, circa 25 mila cittadini ci sono già passati.

Influenza: dati e raffronti

Gli anni precedenti hanno mostrato un aumento dei casi durante o verso l’inverno. Ad esempio, nel 2022 i picchi sono stati raggiunti tra il 28 novembre e il 4 dicembre con oltre 200 mila casi in Lombardia, di cui 23 mila in Bergamasca. Interessante notare come la tendenza di quest’anno sembri simile a quella dello scorso anno. Durante il picco della pandemia, l’influenza è stata notevolmente ridotta, grazie alle precauzioni anti-Covid, che hanno anche attenuato la diffusione di altri virus respiratori.

Analisi per età

I dati rivelano che i bambini sono particolarmente vulnerabili. Nell’ultima settimana monitorata, l’incidenza tra gli 0 e 4 anni era di 16,8 casi ogni mille, mentre per gli individui di età compresa tra 5 e 14 anni era di 4,2, tra i 15 e i 64 anni era di 8,3, e per gli over 65 era di 5,3 casi ogni mille.

La mascherina e il vaccino

Guido Marinoni, presidente dell’Ordine dei Medici di Bergamo, evidenzia che nonostante la mascherina non sia più in uso perché non obbligatoria, rimane uno strumento utile in ambienti affollati, specialmente per coloro che sono in contatto con individui anziani o vulnerabili. Tuttavia, la chiave per combattere l’influenza potrebbe essere la vaccinazione.

I bambini e le altre fasce d’età

Marinoni sottolinea l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, specialmente nelle persone a rischio. Al 18 ottobre, sono state somministrate 15.699 dosi di vaccino antinfluenzale. Marinoni aggiunge che, oltre al vaccino antinfluenzale, la vaccinazione anti-Covid è cruciale, considerando che la maggior parte della popolazione è ora immunizzata, sia attraverso la vaccinazione che a seguito di un’infezione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Devozione plurisecolare e abilità artigianale si fondono nell'apparato del Triduo in Basilica a Gandino ...
Il concerto "Pellegrini di pace - da Bergamo al Mediterraneo" nel prefestivo in seminario: conto...
Giovane di 22 anni coinvolto in gravi reati sessuali minorili tramite piattaforma di gioco....
Da giovedì anticiclone e smog cedono il posto a precipitazioni, freddo e vento anche nella...
Eventi e appuntamenti di oggi a Bergamo e provincia: mercoledì 21 febbraio, l'agenda al completo...
I pompieri degli otto Comuni dell'Isola Bergamasca a un passo del trasferimento da Madone a...
Bergamo Tomorrow