Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Verso Milano-Cortina 2026: Una rivoluzione sostenibile nello sport invernale italiano

Tra sfide infrastrutturali e opportunità di crescita: il ruolo chiave di Bergamo e l'impatto positivo previsto per l'economia e la società lombarda.

Il conto alla rovescia per Milano-Cortina 2026 prosegue inesorabilmente, catturando l’attenzione del mondo sportivo in Italia. Con il traguardo a due anni e mezzo di distanza, l’attenzione si concentra sulle infrastrutture, e in particolare sulla controversa decisione di non realizzare più la pista di bob a Cortina, spostando le relative competizioni oltre i confini nazionali, una circostanza senza precedenti nella storia olimpica.

La pista di bob a Cortina, che è stata un punto di discussione tra il CONI, il CIO e la Regione Veneto per mesi. La decisione di non procedere con la costruzione della pista è stata difficile, anche a causa di un raddoppio dei costi di investimento e da ritardi nei tempi dovuti all’appalto.

Riguardo al ruolo di Bergamo nell’evento, nonostante la città non sia direttamente coinvolta, potrebbe trarre grandi benefici grazie alla sua infrastruttura aeroportuale poiché tutti i visitatori internazionali dovranno atterrare e Bergamo è in una posizione strategica. È il momento di prepararsi e di proporre pacchetti turistici attraenti. Offrire alternative turistiche nelle zone limitrofe sarà cruciale.

Magoni, con la sua doppia esperienza di ex assessore al turismo e attuale sottosegretario allo sport, suggerisce che Bergamo ha l’opportunità di giocare un ruolo chiave proponendo progetti e eventi collaterali.

Infine, Magoni riflette sul significato dell’evento per le valli bergamasche e sull’importanza di utilizzare lo sport per promuovere il territorio.

Guardando all’esempio di Torino 2006, Magoni sottolinea l’importanza di gestire con cura gli investimenti e di assicurarsi che le infrastrutture lascino un’eredità positiva e duratura.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow