Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tragedia a Sovere, una vita spezzata di un giovane padre

Rai Gurvinder, 35 anni, perde la vita in un tragico incidente stradale

In un tragico incidente a Sovere, un uomo di 35 anni, Rai Gurvinder, ha perso la vita mentre stava facendo ritorno al suo domicilio dopo una giornata lavorativa. Di origine indiana ma cittadino italiano, Gurvinder era impiegato in un’azienda di verniciatura e viveva a Pianico. Lunedì sera (5 febbraio), mentre si dirigeva verso un incontro prestabilito con un amico che lo avrebbe accompagnato a casa, dove lo attendevano sua moglie e il loro figlio di dieci anni, la sua vita è stata interrotta in modo improvviso e drammatico.

La fatalità ha avuto luogo vicino al bar Le More, una zona non distante dal cuore industriale di Sovere. Per incontrare il suo amico, Gurvinder aveva scelto di camminare lungo una via secondaria parallela alla Strada Provinciale 42 del Tonale e della Mendola, un percorso angusto e a senso unico. Tuttavia, alle 18:20, nei pressi del km 56+7, in una sezione scarsamente illuminata e priva di passaggi pedonali, è stato tragicamente colpito da una Peugeot 208. La conducente, una giovane 26enne della zona, viaggiava nella stessa direzione verso Val Camonica.

L‘impatto è stato devastante, proiettando il corpo di Gurvinder sulla strada, dove è rimasto privo di vita a causa delle gravi ferite subite. Nonostante l’intervento immediato dei soccorsi, composto da automedica e ambulanza della Croce Blu di Lovere, non c’è stato nulla che il personale sanitario potesse fare se non confermare la tragica realtà.

La giovane alla guida è stata trovata in uno stato di profondo shock e successivamente trasportata all’ospedale di Lovere per gli opportuni controlli. Le autorità, tra cui la polizia stradale di Bergamo, i carabinieri delle stazioni di Casazza e Sovere e il corpo di polizia locale di Sovere, sono prontamente intervenute per effettuare i necessari rilievi e gestire la viabilità nell’area, che è stata temporaneamente chiusa al traffico durante le operazioni di soccorso.

In seguito a questa dolorosa perdita, il sindaco di Sovere, Federica Cadei, ha espresso il suo cordoglio e quello dell’intera amministrazione comunale nei confronti della famiglia colpita: “In queste circostanze di incommensurabile dolore, la nostra vicinanza va alla famiglia di Rai Gurvinder. Questo tragico evento tocca profondamente tutta la nostra comunità, al di là di ogni possibile responsabilità legata all’incidente”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

incidente
La ragazza è stata stabilizzata e trasportata d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in...
La vicenda tragica e toccante del medico ormai stabilitosi a Verona ha coinvolto tutta la...
carabinieri
Intervento dei Carabinieri di Clusone dopo una discussione che si è trasformata in aggressione...
Un lavoratore che stava rincasando a piedi verso Pianico travolto da un'auto a Sovere in...
Divieto di dimora e arresto convalidato per il giovane sorpreso su una panchina a Sovere...

Ultimo saluto, oggi, sabato 23 dicembre, per Andon Kumria, il cuoco di Covo di origine...

Bergamo Tomorrow