Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scontro tra senzatetto al parcheggio dell’aeroporto: un arresto

Una violenta rissa, inizialmente a due, nell'area parcheggio dello scalo di Orio al Serio: l'arrestato a processo a maggio

Nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 febbraio, il parcheggio dell’aeroporto di Orio è diventato teatro di un violento scontro tra senzatetto. Un episodio che ha portato alla luce la dura realtà di chi, ai margini della società, vive in condizioni di estrema precarietà. La disputa, sfociata nell’uso aggressivo di estintori come armi, ha lasciato dietro di sé un ferito portando all’arresto di un uomo di 32 anni.

Senzatetto a colpi d’estintore: un arresto

Il cuore dell’incidente batte intorno alla figura di un 32enne originario di Gandino, rientrato dalla Spagna il 14 novembre 2021. Dopo aver lavorato come cameriere, l’uomo è caduto in un tunnel di dipendenza dall’eroina, perdendo ogni stabilità abitativa e trovando rifugio nei parcheggi dell’aeroporto insieme alla sua compagna per vivere di elemosine. La notte dell’alterco, la sua situazione di precarietà ha raggiunto un punto di non ritorno, sfociando in una violenta rissa che ha richiesto l’intervento delle autorità.

La rissa all’aeroporto

Il conflitto è iniziato intorno alle 2:30, quando il 32enne e un altro individuo, anche lui senza fissa dimora, hanno avuto un diverbio rapidamente degenerato. La tensione è esplosa quando l’altro uomo ha aggredito il 32enne con un estintore, costringendolo a difendersi. La situazione è precipitata quando un terzo senzatetto si è unito al frangente, armato di un manganello telescopico. La violenza della faida ha provocato a uno degli uomini ferite tali da richiedere un ricovero ospedaliero con una prognosi di venti giorni.

Inchiodato dalle telecamere

La Polizia di Frontiera, grazie all’analisi delle registrazioni delle telecamere di sicurezza, ha potuto identificare i partecipanti alla rissa, portando all’arresto del 32enne per lesioni aggravate. Nonostante le accuse, il giudice ha deciso di rilasciarlo senza applicare misure cautelari, in attesa del processo fissato per maggio. La difesa ha sottolineato come l’arresto sia avvenuto in un contesto di legittima difesa, sollevando questioni sulla convalida dell’arresto stesso.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Devozione plurisecolare e abilità artigianale si fondono nell'apparato del Triduo in Basilica a Gandino ...
Il concerto "Pellegrini di pace - da Bergamo al Mediterraneo" nel prefestivo in seminario: conto...
Da giovedì anticiclone e smog cedono il posto a precipitazioni, freddo e vento anche nella...
Eventi e appuntamenti di oggi a Bergamo e provincia: mercoledì 21 febbraio, l'agenda al completo...
I pompieri degli otto Comuni dell'Isola Bergamasca a un passo del trasferimento da Madone a...
Lo smog prosegue imperterrito, le misure pure: si pensa di implementarle adeguando ulteriormente le politiche...
Bergamo Tomorrow