Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ritardi di luglio, scatta il bonus sconto di Trenord

Trenord fa scattare il bonus del 30 per cento sul mensile di ottobre a favore dei pendolari danneggiati dai ritardi del Luglio Nero

Il mese di luglio ha portato con sé una serie di sfide per il servizio ferroviario regionale della Lombardia. Temperature estreme, grandinate e forti venti hanno creato un ambiente difficile per le operazioni ferroviarie, portando a ritardi e cancellazioni su ben 25 delle 41 linee gestite da Trenord. Questo “luglio nero” ha messo alla prova i pendolari, costretti ad aspettare sotto il sole cocente con temperature che superavano i 30 gradi. Ed è del 30 per cento il bonus-sconto che scatta per il prossimo mese a favore dei pendolari che hanno subìto i disagi.

Caldo e maltempo, i ritardi di luglio

Il caldo canicolare del primo mese interamente estivo ha portato a temperature record, con il termometro che ha spesso superato i 30 gradi. Ma non è stato l’unico problema; temporali violenti con grandinate e forti venti hanno colpito la regione, causando danni all’infrastruttura ferroviaria. Questi eventi meteorologici estremi sono stati tra i principali fattori che hanno contribuito alla perdita di affidabilità del servizio ferroviario regionale.

Le linee più colpite dai disservizi

Soprattutto le linee tra Milano e Bergamo, via Carnate e via Pioltello, hanno subito ritardi significativi e problemi infrastrutturali. La Milano-Carnate-Bergamo è stata classificata tra le tre peggiori linee tra quelle bocciate, mentre anche la Lecco-Bergamo-Brescia ha sofferto a causa dei disagi causati dal meteo avverso. Nonostante una minore affluenza di pendolari a luglio, il trasporto regionale in Lombardia è stato gravemente compromesso.

Il bonus di ottobre e le compensazioni

Trenord, come ricordato in premessa, ha annunciato un bonus del 30% sull’acquisto del mensile di ottobre per gli abbonati che hanno subito ritardi o cancellazioni a luglio. Questo bonus rappresenta un tentativo di compensazione per i disagi subiti, con un’enfasi particolare sugli abbonati delle linee Milano-Pioltello-Bergamo, Milano-Carnate-Bergamo, Lecco-Bergamo-Brescia e Treviglio-Cremona. Secondo Trenord, il bonus è scattato a causa delle gravi ripercussioni del maltempo sull’affidabilità del servizio.

Futuri lavori e sostituzioni

La situazione potrebbe peggiorare per effetto dei lavori in programma fino alla fine dell’anno. Rete Ferroviaria Italiana sta attualmente lavorando sulla stazione di Bergamo per il potenziamento delle infrastrutture, con impatti significativi sulle linee Lecco-Bergamo e Milano-Pioltello-Bergamo. Inoltre, sulla Milano-Brescia-Verona, ci sono lavori in corso a Lonato nella tratta tra Brescia e Verona fino al 3 dicembre, con possibili interruzioni e l’uso di bus sostitutivi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il concerto "Pellegrini di pace - da Bergamo al Mediterraneo" nel prefestivo in seminario: conto...
Da giovedì anticiclone e smog cedono il posto a precipitazioni, freddo e vento anche nella...
Eventi e appuntamenti di oggi a Bergamo e provincia: mercoledì 21 febbraio, l'agenda al completo...
I pompieri degli otto Comuni dell'Isola Bergamasca a un passo del trasferimento da Madone a...
Lo smog prosegue imperterrito, le misure pure: si pensa di implementarle adeguando ulteriormente le politiche...
Fiamme sprigionate dai locali lavanderia e domate entro un'ora: al Policlinico San Pietro la gestione...
Bergamo Tomorrow