Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

JW Orchestra: innovazione e tradizione al Teatro Gavazzeni

"Metti un venerdì sera al Teatro Gavazzeni": a Seriate, una serie di sei appuntamenti con la nostrana JW Orchestra dal 20 ottobre al 15 marzo prossimo

Un viaggio musicale: il jazz e oltre

Il jazz è un universo di possibilità, un dialogo aperto tra regole e libertà. Ma quando le mani esperte della JW Orchestra danno vita a queste note, si crea una magia indimenticabile. Questo autunno e inverno, il Teatro Gavazzeni di Seriate risplenderà sotto il segno di questo linguaggio universale.

La JW Orchestra e la sua storia

Fondata quasi tre decenni fa da Marco Gotti, un appassionato di jazz e strumentista, la JW Orchestra (Jazz Workshop) ha sempre bilanciato il repertorio tradizionale con reinterpretazioni innovative. Stefano Bertoli, legato da anni alla big band, evidenzia come l’orchestra offra una fusione tra il jazz classico, la musica colta e le melodie del cinema, grazie agli arrangiamenti originali di Marco Gotti. Questi arrangiamenti richiamano i lavori dei grandi jazzisti americani del Novecento, come le icone Gershwin o i successi Tin Pan Alley. Ma non è solo questo: hanno anche esplorato le melodie dei Beatles e il mondo delle colonne sonore, rendendo omaggio a leggende come Ennio Morricone.

La rassegna: dal 2015 a oggi

La serie di concerti «Metti un venerdì sera al Teatro Gavazzeni» ha origine nel 2015 e, grazie alla collaborazione tra l’associazione Suonintorno, l’amministrazione comunale di Seriate e la fedeltà del pubblico, continua con successo. La nuova edizione, che inizia il 20 ottobre e si conclude il marzo 2024 con un tributo a Duke Ellington, promette di mescolare il vecchio e il nuovo, dal tributo a Miles Davis con «Birth of the Cool» al viaggio attraverso i successi dei Beatles fino a celebrazioni natalizie e omaggi a icone come Louis Armstrong.

Gli appuntamenti da ottobre a gennaio della JW Orchestra

Si apre venerdì 20 ottobre con «Birth of the Cool», capolavoro di Miles Davis (1957), negli arrangiamenti originali a cura di Gil Evans, John Lewis e Gerry Mulligan, con l’uso inconsueto di tuba e corno francese.  Il 17 novembre, invece, «Beatles Goes Jazz» con con partecipazione di Boris Savoldelli alla voce per una selezione in chiave jazz negli arrangiamenti di Marco Gotti. Il 22 dicembre il «Concerto di Natale» con «Vava77» (Daniele Vavassori) e Barbara Ravasio proponendo colonne sonore e canti natalizi. Si proseguirà con il nuovo anno, il 19 gennaio, con un «Omaggio a Louis Armstrong», insieme al trombettista Emilio Soana come ospite.

Novità nella stagione 2023-2024

Una highlight del prossimo anno sarà il concerto «Bérghem» il 16 febbraio. Questa produzione prende ispirazione da George Russel, legandosi ai luoghi di New York, ma reinventandola per celebrare Bergamo e il suo spirito resiliente durante la pandemia del 2020. La voce del “Bepi” (Tiziano Incani) accompagnerà brani originali composti da Marco Gotti.

Quando e come partecipare

La serie di concerti inizierà il 20 ottobre 2023 e si concluderà il 15 marzo 2024, con un tributo a Duke Ellington. Ogni spettacolo inizierà alle 21.15. I biglietti costano 10 euro ciascuno, ma per chi desidera vivere l’intera esperienza, c’è un abbonamento a 50 euro per sei concerti.
La JW Orchestra si prepara a offrire un altro viaggio musicale eccezionale, che promette di entusiasmare sia i puristi del jazz sia quelli alla ricerca di qualcosa di nuovo e diverso.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il concerto "Pellegrini di pace - da Bergamo al Mediterraneo" nel prefestivo in seminario: conto...
Da giovedì anticiclone e smog cedono il posto a precipitazioni, freddo e vento anche nella...
Eventi e appuntamenti di oggi a Bergamo e provincia: mercoledì 21 febbraio, l'agenda al completo...
I pompieri degli otto Comuni dell'Isola Bergamasca a un passo del trasferimento da Madone a...
Lo smog prosegue imperterrito, le misure pure: si pensa di implementarle adeguando ulteriormente le politiche...
Fiamme sprigionate dai locali lavanderia e domate entro un'ora: al Policlinico San Pietro la gestione...
Bergamo Tomorrow