Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La Provincia di Bergamo smentisce l’insediamento di un nuovo polo intermodale a Cortenuova

Secondo la Provincia è stata rilasciata un'autorizzazione paesaggistica per un edificio destinato alla logistica.

La Provincia di Bergamo ha risposto alle affermazioni fatte da Legambiente Serio e Oglio riguardo all’insediamento di un nuovo polo intermodale a Cortenuova. Secondo la Provincia, non è stata autorizzata la costruzione di un nuovo polo intermodale, ma piuttosto è stata rilasciata un’autorizzazione paesaggistica per un edificio destinato alla logistica.

Provincia di BergamoLegambiente Serio e Oglio: è scontro

L’autorizzazione paesaggistica è stata rilasciata a Sequenza spa, la società responsabile del progetto, in quanto parte dell’area interessata è classificata come “bosco” secondo il Piano di Indirizzo Forestale della Provincia di Bergamo. L’area boschiva in questione copre circa 15.000 metri quadrati, e il progetto prevede una riduzione di circa un terzo di questa superficie, mantenendo una zona verde lungo la linea ferroviaria a nord. L’autorizzazione paesaggistica, rilasciata nel mese di agosto, riguarda solo il vincolo paesaggistico e non comprende la costruzione delle opere o le misure di compensazione. Queste misure saranno definite in un futuro processo di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA).

Inoltre, la procedura di verifica di assoggettamento a VIA per il progetto ha avuto esito negativo, il che significa che sarà necessaria una VIA per poter procedere con l’attuazione del progetto di realizzazione di una nuova attività logistica. Durante questo processo, saranno acquisite tutte le autorizzazioni necessarie e valutati gli impatti ambientali, insieme alle misure di mitigazione e compensazione. La Provincia di Bergamo sta attualmente conducendo uno studio in collaborazione con il Centro Studi sul territorio Lelio Pagani dell’Università di Bergamo per approfondire gli impatti territoriali, ambientali e socio-economici generati dalle strutture logistiche nella regione. Questo studio mira a supportare lo sviluppo di politiche provinciali più efficaci per il governo delle esternalità d’area sovracomunale degli insediamenti logistici. La Provincia si impegna a coordinare la localizzazione di interventi logistici in aree ad alta accessibilità, evitando il consumo eccessivo di suolo e riducendo gli impatti ambientali. Tali procedure potrebbero coinvolgere interventi come il nuovo edificio a destinazione logistica nel Comune di Cortenuova.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un bar-ristorante per presidiare e animare il cuore della città...
E introduce il fotosegnalamento per rafforzare la sicurezza....
Se la revoca dell'ordinanza rappresenta una vittoria per i locali della movida, il sindaco sottolinea...

La Regione Lombardia ha stanziato un “pacchetto” di 6,2 milioni di euro per la manutenzione...

Bergamo Tomorrow