Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rivitalizzazione urbana e commercio: il caso di successo della città

Dinamiche del commercio e impatto dell’urbanistica

Nel cuore vibrante delle città italiane, il commercio locale rappresenta il polso dell’economia urbana, e la nostra città non fa eccezione. Le recenti trasformazioni urbane hanno dimostrato un forte impatto sul tasso di attrattività commerciale, secondo quanto riferito dal sindaco Giorgio Gori. Le statistiche parlano chiaro: un notevole incremento nel turnover dei negozi, passando da una percentuale annuale del 10% a quasi il 30%, evidenzia un’eccezionale vitalità del mercato. Grazie alle politiche e agli interventi urbanistici, come il concetto di “inidifferenziato funzionale” nei piani terra degli edifici, si è favorita una maggiore flessibilità nell’uso degli spazi commerciali, consentendo così alle nuove attività di sbocciare con più facilità.

Lotta ai locali sfitti: strategie e risultati

Una sfida significativa per le metropoli è la gestione degli spazi commerciali inutilizzati, che possono deturpare il tessuto urbano. Il nostro Comune si distingue positivamente in questo ambito, avendo ridotto la percentuale dei negozi sfitti a un sorprendente 16,5% nel 2021, un risultato ben inferiore alla media nazionale che gravitava intorno al 30%. Tale successo è frutto di una politica comunale attenta, che prevede non solo una pianificazione attenta delle medie strutture di vendita ma anche una fiscalità vantaggiosa per i negozi di vicinato.

La chiusura dei negozi storici: una realtà “fisiologica”

È inevitabile confrontarsi con la chiusura di attività storiche e radicate, un fenomeno che il sindaco Gori descrive come “fisiologico”. Negli ultimi mesi, emblematici sono stati i casi delle calzature “Pompeo” e della merceria “Morali”, che hanno abbassato o stanno abbassando (vedi secondo caso) le serrande non per una crisi di mercato ma per la mancanza di una continuità generazionale. Il sindaco mostra comprensione per la perdita di queste realtà ma rileva l’impossibilità di intervenire su tale trend, sottolineando l’importanza di accettare tali cambiamenti come parte del ciclo vitale del commercio cittadino.

L’innovazione digitale nel commercio: tra sfide e opportunità

Nel contesto attuale, in cui il commercio elettronico si è affermato come una componente imprescindibile del settore, il sindaco Gori sottolinea l’importanza di un approccio ibrido che integri vendita fisica e digitale. Nonostante l’istituzione di una piattaforma di e-commerce locale, sorta di “Amazon” dei negozi cittadini, la risposta dei commercianti rimane timida. La resistenza al cambio culturale verso il digitale è palpabile, anche se la creatività e l’impegno non mancano. Collaborazioni come quelle con il Duc – Distretto Urbano del Commercio stanno dimostrando il potenziale per fare della città un modello di riferimento per il commercio urbano integrato.

L’attrattività del centro storico e le iniziative per il futuro

L’attraente cuore della città, specialmente dopo la riqualificazione e pedonalizzazione del centro piacentiniano, si conferma un potente magnete per consumatori e turisti. E per il futuro? Il sindaco anticipa con entusiasmo iniziative destinate a ravvivare l’esperienza dello shopping urbano, soprattutto in occasione delle festività natalizie. La proposta di attività promozionali come la narrazione del Natale da parte di influencer, la Ruota panoramica, l’Albero e i concorsi a premi promette di rendere l’esperienza di shopping ancor più incantevole e unica.

La città, sotto la guida attenta delle sue politiche, mostra un eccellente esempio di come una gestione oculata del tessuto commerciale urbano possa trasformare le sfide del presente in opportunità per il futuro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'incontro delle Confraternite della Val Gandino ha aperto le celebrazioni del Triduo dei Morti...
Bus sostitutivi del treno sospeso (fino a fine lavori per il raddoppio con Ponte) anche...
L'esponente del Pd accusa la controparte di voler fare il "sindaco part time", trovando una...
Inflazione allo 0,7% col segno più a Bergamo nel primo mese dell'anno nuovo: sotto la...
Viaggio tra le località sciistiche baciate dagli accumuli nevosi più abbondanti: tra ottimismo e rischio...
Bergamo Tomorrow