Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Si tuffa nel Lago d’Iseo e salva una vita

Domenico Cassis era a Lovere per festeggiare il compleanno. Vedendo la borsa di una donna in acqua non ha esitato a gettarsi in acqua per salvare la donna

Ieri mattina, a Lovere, due storie si sono intrecciate in un momento di estrema delicatezza, trasformando il compleanno di Domenico Cassis in un atto eroico che ha salvato la vita di una donna di 65 anni, proveniente dalla Valle Seriana. Una giornata che rimarrà impressa nella memoria di entrambi. Domenico, geometra di Cavernago, stava trascorrendo il suo 42° compleanno con la sua compagna Daniela e il loro bambino. Decidono di prendersi una giornata di relax a Lovere, e mai avrebbero immaginato di diventare protagonisti di una storia così straordinaria.

Domenico, il geometra di Cavernago diventato eroe

Mentre passeggiavano lungo il lungolago Marconi, Domenico ha incrociato lo sguardo di una donna anziana proveniente dalla Valle Seriana. Un attimo fugace, ma sufficiente a notare l’ombra di tristezza nei suoi occhi. La giornata di festa prevedeva uno sguardo al panorama dal molo, ma il destino aveva in serbo qualcosa di diverso. Dopo aver attraversato una delle piattaforme che si protendono nel lago, Domenico ha notato una borsetta abbandonata sulla balaustra e, improvvisamente, la donna non c’era più. La paura ha preso il sopravvento, e quando si sono accorti di qualcosa che galleggiava nel lago, la realtà ha colpito duramente: la donna era in pericolo di annegamento.

Senza esitazione, Domenico ha lanciato l’allarme chiamando il 112 e si è tuffato nel lago per salvare la donna. La corrente stava portando la donna sempre più lontano dalla riva, ma con coraggio e prontezza d’azione, Domenico è riuscito a raggiungerla e a riportarla a riva. In un’intervista, Domenico ha spiegato che non si considera un eroe, ma semplicemente ha agito istintivamente per aiutare chi ne aveva bisogno. La donna è stata trasportata in eliambulanza a Bergamo e, nonostante la paura e l’adrenalina, Domenico ha dimostrato un coraggio straordinario che ha fatto la differenza. Il compleanno di Domenico Cassis sarà per sempre associato a un atto di altruismo che ha cambiato il corso della giornata per entrambi. Una storia di resilienza e compassione che evidenzia come gli atti di gentilezza possano emergere anche nei momenti più inaspettati.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il concerto "Pellegrini di pace - da Bergamo al Mediterraneo" nel prefestivo in seminario: conto...
Giovane di 22 anni coinvolto in gravi reati sessuali minorili tramite piattaforma di gioco....
Da giovedì anticiclone e smog cedono il posto a precipitazioni, freddo e vento anche nella...
Eventi e appuntamenti di oggi a Bergamo e provincia: mercoledì 21 febbraio, l'agenda al completo...
I pompieri degli otto Comuni dell'Isola Bergamasca a un passo del trasferimento da Madone a...
Lo smog prosegue imperterrito, le misure pure: si pensa di implementarle adeguando ulteriormente le politiche...
Bergamo Tomorrow