Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La rinascita di Piazzatorre-Monte Torcola. Lobati (FI): “La Lombardia sta con le montagne”

Il Patto Territoriale appena stipulato tra Regione Lombardia e i Comuni del comprensorio, con Piazzatorre capofila

L’Alta Val Brembana si appresta a vivere una significativa rivitalizzazione dell’economia territoriale a carattere stagionale, grazie all’approvazione dell’ambizioso Patto Territoriale tra la Regione Lombardia e il Comune di Piazzatorre. Questo accordo segna una tappa fondamentale per il rilancio e la riqualificazione del comprensorio sciistico Piazzatorre-Monte Torcola, promettendo di apportare vitalità e nuove opportunità non solo per il turismo invernale, ma per l’intero arco dell’anno.

Lobati su Piazzatorre: “La Regione è vicina alle sue montagne”

Il consigliere regionale Jonathan Lobati (Forza Italia) ha espresso grande entusiasmo per questo progetto, sottolineando l’impegno della Regione Lombardia verso le sue aree montane: “Ancora una volta Regione Lombardia dimostra vicinanza alle sue montagne. Con questo Patto territoriale si va ad investire a Piazzatore una cifra davvero molto importante; una sfida e una scommessa che farà del bene a tutta l’alta Valle Brembana, in termini turistici e di sviluppo socio-economico – il pensiero del presidente della Commissione Territorio del Pirellone -. Un progetto che mira a rendere attrattivo il comprensorio di Piazzatorre non solo nel periodo invernale, ma anche durante tutto il resto dell’anno e per i giovani, ad esempio, con la realizzazione di un campo scuola in materiale plastico”.

Finanziamento e interventi

L’iniziativa prevede un finanziamento complessivo di 15,4 milioni di euro, di cui 13,86 stanziati dalla Regione Lombardia e 1,54 dal Comune di Piazzatorre. Il Patto Territoriale si focalizza sulla realizzazione di undici interventi infrastrutturali strategici, tra cui l’acquisizione di beni dalla Sesp srl per la riattivazione del comprensorio sciistico “Torcola Soliva”, la sostituzione dell’impianto di risalita esistente con la nuova seggiovia CLF4 Monte Zuccone – Monte Torcola, e l’ampliamento del bike park.

Neve e sci per la Val Brembana: il “turismo lento”

Tra le altre iniziative previste figurano la realizzazione di un nuovo impianto di innevamento, la riqualificazione dei rifugi Gremei e Scaia, oltre alla creazione di percorsi dedicati al “turismo lento” e la riqualificazione dell’accesso e del parcheggio agli impianti di risalita in località Piazzo. Questi interventi non solo mirano a migliorare l’offerta turistica esistente, ma anche a destagionalizzare l’attrattiva del comprensorio, rendendolo un punto di interesse per tutto l’anno.

Gli attori del Patto per Torcola-Piazzatorre

Il Patto coinvolge vari enti e istituzioni locali, tra cui i Comuni di Piazzatorre, Mezzoldo, Moio de Calvi, Piazzolo, Valnegra, la Comunità Montana di Valle Brembana e il Consorzio del Bacino Imbrifero montano del Lago di Como e dei fiumi Brembo e Serio, segnando un esempio di collaborazione territoriale finalizzata allo sviluppo sostenibile e all’innovazione nel settore turistico.

L’impegno della Regione Lombardia e dei partner locali nel rilancio del comprensorio Piazzatorre-Monte Torcola rappresenta una preziosa opportunità di crescita e sviluppo per l’Alta Val Brembana, promettendo di portare benefici tangibili sia per la comunità locale che per i visitatori, in termini di turismo, economia e qualità della vita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante indossasse il casco, l'impatto ha causato gravi lesioni, e per l'operaio non c'è stato...
Il Dialogus Miraculorum di Cesario di Heisterbach riproposto da Pietro Gelmi...
Coltre bianca sempre più spessa e aumento del rischio di slavine sulle montagne della Bergamasca...
I fringe benefits della Legge di Bilancio 2024 e il loro campo di applicazione: più...
Nonostante il ripristino della linea elettrica di media tensione danneggiata dalla nevicata di martedì, le...
I numeri del turismo a Bergamo rivelando un trend di crescita molto netto rispetto ai...
Bergamo Tomorrow