Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Teatro Erbamil di Ponteranica: 8 spettacoli celebrano Marcello Magni

La stagione teatrale del Teatro Erbamil di Ponteranica si rinnova e celebra la ricchezza culturale attraverso una serie di 8 spettacoli, dal 2 dicembre 2023 al 23 marzo 2024, in omaggio all’arte di Marcello Magni. Questa nuova programmazione, che si svolge nella storica sede di via Valbona, recentemente restaurata, promette di essere un evento imperdibile per gli amanti del teatro e della cultura.

Un programma eclettico e ricco di poesia

Il progetto “Per un teatro di comunità” continua a portare innovazione e unione nella comunità teatrale. Il sottotitolo “Poeti Diffusi” si prefigge di sottolineare la poesia intrinseca in molti degli spettacoli in programma, creando un’opportunità unica di incontro tra cittadini, studenti e appassionati di teatro.

Gli spettacoli in dettaglio: diversità e creatività

I primi appuntamenti vedono in scena opere come “Memori” di Lorusso e Macrì (2 dicembre), e il 23 dicembre, con replica il 5 gennaio, il “Poema contadino” di Antonio Catalano, “Artaban, la leggenda del quarto Re Mago” portato in scena da Fabio Comana. Segue, il 13 gennaio, come “Toponomastica” della compagnia Pem-Habitat Teatrali regia di Rita Pelusio, con gli attori-musicisti Marta Pistocchi e Pierangelo Frugnoli, un teatro che fonde diversi stili. Il 27 gennaio, “Vuoto di memoria” di Tiziano Ferrari e Livio Remuzzi, che esplora temi profondi e attuali, tre storie attraverso la lente deformante della propaganda della dittatura: la pièce, infatti, cade proprio il Giorno della Memoria.

Celebrazioni e nuove produzioni

La stagione vede anche l’introduzione di “Attori a bottega”, il 10 febbraio, una nuova produzione Erbamil, ideata e diretta da Fabio Comana, attore egli stesso insieme a Marco Gavazzeni, Nicola Lorusso e Sara Pagani. Ispirata al Polittico di Lorenzo Lotto nella parrocchiale del paese di cui ricorreva, l’anno scorso, il cinquecentenario. Il 24 febbraio, il ritorno di “Nonnetti” di Coltelleria Einstein con Giorgio Boccassi e Donata Boggio Sola con la regia di Valerio Bongiorno. Inoltre, spettacoli come “Paturnie” – il 9 marzo, di e con Fabio Comana con Thomas Pagani alla chitarra – e “Amare Acque Dolci” il 23 marzo in chiusura (Sara Pagani, Alberto Viscardi, Giuliano Gariboldi e Marco Gavazzeni) offrono un mix unico di impegno sociale, ecologico e intrattenimento.

Collaborazioni e informazioni Utili

Questa stagione teatrale è realizzata con il supporto del Comune di Ponteranica e la Fondazione della Comunità Bergamasca. I dettagli sulla programmazione completa e le modalità di acquisto dei biglietti sono disponibili sul sito ufficiale del Teatro Erbamil.

Questo approccio innovativo e variegato alla stagione teatrale promette di essere un evento di spicco nel panorama culturale, offrendo una varietà di esperienze artistiche e di intrattenimento per un pubblico diversificato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Raddrizzato il cordolo dell'aiola della prima delle due rotatorie fra Bergamo e Ponteranica: la sistemazione...
Riapre i battenti dopo tre anni l'ex bocciodromo di Ponteranica: nella nuova gestione, locazione comunale...

La biblioteca di Ponteranica si trasforma in un crocevia di sapere con il lancio di...

I birilli per raddoppiare l'uscita verso Bergamo, anche se il problema è l'imbocco verso la...
Il Comitato Mobilità Nord Bergamo, guidato dall'ex sindaco di Ponteranica, mette in campo proposte per...
Il doppio rondò Pontesecco-Valtesse, anche se ultimato, continua a provocare code in entrata e in...
Bergamo Tomorrow