Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Medico di base ai domiciliari per violenza sessuale su pazienti

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Bergamo, hanno portato a questo provvedimento dopo mesi di accertamenti

I carabinieri di Zogno hanno posto agli arresti domiciliari un medico di base di 70 anni, accusato di violenza sessuale su sei pazienti. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Bergamo, hanno portato a questo provvedimento dopo mesi di accertamenti.

Medico di base ai domiciliari per violenza sessuale su pazienti

Le vittime accertate sono tutte ex pazienti del medico, che operava nella bergamasca durante le visite ambulatoriali. Le denunce e le segnalazioni delle pazienti hanno dato il via alle indagini, rivelando che il medico avrebbe compiuto atti di violenza sessuale senza alcuna giustificazione diagnostica.

Durante l’ultimo anno, il medico avrebbe perpetrato palpeggiamenti nelle parti intime delle giovani pazienti, violando la fiducia e l’integrità delle stesse durante le visite mediche in ambulatorio. La gravità delle accuse ha portato all’applicazione della misura degli arresti domiciliari, mentre l’indagine prosegue per accertare ulteriori dettagli sull’accaduto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La ditta responsabile rischia una sanzione che può arrivare fino a 26 mila euro...
Oltre alle sanzioni per l'attività commerciale illegale, sono in corso accertamenti sulla gestione dei rifiuti...
Il vagone centrale del tram sarebbe uscito dai binari a causa di un problema tecnico...
polizia locale
Il ciclista aveva un tasso alcolemico ben quattro volte superiore ai limiti consentiti...
La litoranea via Paglia tra Lovere e Castro ha tre varchi in cui possono passare...

Altre notizie

Bergamo Tomorrow