Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Mosaico LEGO stabilisce record mondiale alla campionaria 2023

La straordinaria creazione, celebrando Bergamo e Brescia, conquista il Guinness World Record con oltre 811.000 pezzi.

La Campionaria 2023 presenta una straordinaria opera LEGO che ha stabilito un nuovo Guinness World Record.

L’eccezionale mosaico, composto da 811.008 pezzi LEGO distribuiti in 25 colori, copre un’area di 51,65 metri quadrati, superando il precedente record di 50 metri quadrati. Quest’opera, situata nell’area Mattoncini a Bergamo, misura oltre 3 metri in altezza e 16 metri in lunghezza. L’opera rappresenta un’impressionante veduta aerea di Bergamo e Brescia, celebrando la loro importanza culturale.

Questa creazione ha richiesto oltre 5mila ore di lavoro ed è stata promossa dalla Città del Mattoncino di Bergamo, in collaborazione con Promoberg e LEGO Italia. Subito dopo la sua realizzazione, il giudice ufficiale del Guinness World Record, Lorenzo Veltri, ha certificato il raggiungimento del nuovo record.

Pierluigi Cervati, responsabile della Città del Mattoncino, ha espresso profonda emozione per questo traguardo, dedicando il riconoscimento alla memoria di sua moglie, Beatrice Da Ros, una figura chiave nella storia della Città del Mattoncino. Oltre a Pierluigi, molte altre persone hanno contribuito a questa impresa, tra cui giovani pazienti di due ospedali locali, che hanno assemblato le prime parti del mosaico.

Luciano Patelli, presidente di Promoberg, ha espresso orgoglio nel vedere il nuovo Guinness World Record raggiunto all’interno della Campionaria. Ha inoltre sottolineato come l’evento annuale sia diventato un punto di riferimento per gli appassionati di LEGO nella regione.

La Campionaria si svolgerà fino al 1° novembre, con orari dalle 10:00 alle 21:00. Il 1° novembre, l’evento chiuderà alle 19:00. L’ingresso è gratuito. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale www.campionaria-bergamo.it.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow