Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Chiusure notturne sull’A4: manutenzione delle barriere fonoassorbenti

Caselli e stazioni di servizio-aree ristoro chiuse nottetempo la terza settimana di maggio: ecco un vademecum utile

Per garantire la sicurezza e l’efficienza del tratto autostradale, Società Autostrade ha programmato alcune chiusure notturne sull’A4 che coinvolgeranno la provincia di Bergamo nei prossimi giorni.

Le chiusure riguardano principalmente i caselli e le aree di servizio lungo il tracciato:

  • Lunedì 13 maggio, dalle 21:00 alle 05:00 del martedì 14 maggio, il casello di Seriate sarà chiuso in uscita per i veicoli provenienti da Milano. Si consiglia di utilizzare il casello di Bergamo come alternativa.
  • Martedì 14 maggio, dalle 21:00 alle 05:00 del mercoledì 15 maggio, sarà chiusa l’area di servizio “Brembo sud” tra Capriate e Dalmine, in direzione Brescia.
  • Giovedì 16 maggio, dalle 21:00 alle 06:00 del venerdì 17 maggio, sarà chiusa la stazione di Ponte Oglio in entrambe le direzioni, Milano e Brescia, e in uscita per i veicoli provenienti da Milano. Si consiglia l’utilizzo di Grumello del Monte o Palazzolo sull’Oglio come alternative.

Queste chiusure consentiranno l’esecuzione di lavori di ispezione e manutenzione delle barriere fonoassorbenti, migliorando la qualità e la sicurezza della viabilità autostradale. Si invitano i conducenti a prestare attenzione e a seguire le indicazioni percorrendo percorsi alternativi durante le ore di chiusura.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I militari suonarono al citofono, ma non ottenendo risposta, registrarono l’assenza di Cavaliere, ipotizzando una...
incidente
Sentenza figlia del patteggiamento per la donna che investì in auto un novantunenne in bicicletta:...
Villaggio Nerazzurro, la novità della cronoscalata fino a San Vigilio e le ultime iscrizioni per...
La ciclopedonale della ValSeriana e la bici protagoniste insieme a 680 alunni di 26 scuole...
polizia
Un cittadino italiano residente in Cina tra le vittime: costretto a pagare 117.500 euro. La...

Altre notizie

Bergamo Tomorrow