Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

L’Addio a Giada Pollara: Busnago commossa celebra il dolore e il ricordo

La Comunità si Raccoglie nella Chiesa di San Giovanni Evangelista per Salutare la Giovane Studentessa, Deceduta Dopo un Malore Durante la Lezione di Educazione Fisica

Durante la lezione di educazione fisica, Giada Pollara, una giovanissima studentessa di 14 anni, ha avvertito un malessere improvviso che l’ha vista collassare a terra. Prontamente soccorsa, è stata trasportata con estrema urgenza presso il nosocomio Papa Giovanni di Bergamo. Nonostante il rapido intervento e l’assistenza medica intensiva, il suo stato di salute è progressivamente peggiorato, portando a un tragico epilogo: Giada ha perso la vita dopo un giorno di ricovero in terapia intensiva.

Oggi, giovedì 26 ottobre, alle ore 15, la comunità di Busnago, in provincia di Monza e Brianza, si stringerà attorno alla famiglia Pollara per l’ultimo saluto a Giada. La cerimonia funebre avrà luogo nella chiesa di San Giovanni Evangelista, seguita dalla sepoltura nel cimitero locale. Al momento, il corpo di Giada riposa nella cappella dell’oratorio, luogo simbolico del suo percorso di crescita e condivisione con gli amici e la comunità.

Giada era una studentessa del liceo delle Scienze umane presso l’Istituto superiore Marisa Bellisario di Inzago, nel Milanese. Mercoledì scorso, un malore improvviso l’ha colta di sorpresa durante la lezione di ginnastica, causando il suo crollo. Gli interventi di soccorso sono stati tempestivi, con la chiamata al 118 e le manovre di rianimazione praticate sul posto, incluso l’uso del defibrillatore. Nonostante fosse stata rapidamente trasferita in eliambulanza all’ospedale di Bergamo, Giada non ha mai ripreso conoscenza.

Il personale medico si è adoperato senza sosta, collegandola anche a un cuore artificiale nella speranza di invertire il corso degli eventi. Purtroppo, nonostante gli sforzi, Giada è venuta a mancare. Gli amici e la comunità dell’oratorio, dove Giada ha trascorso gran parte del suo tempo, si sono uniti in preghiera, auspicando un miracolo che, sfortunatamente, non si è mai manifestato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow