Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Guariglia all’ultimo possesso: Treviglio sbanca Cantù

Prima vittoria in campionato per la Blu Basket Treviglio, che a Casale è stata più forte di Cantù guidata dall'ex Cagnardi

La Blu Basket trionfa contro Cantù

Nella seconda partita della stagione regolare nel Girone Verde di serie A2, la Blu Basket ha ottenuto una vittoria convincente contro Cantù. L’incontro si è svolto al PalaEnergica di Casale Monferrato e la squadra di Treviglio è riuscita a portare a casa i primi due punti della stagione. La vittoria è stata ottenuta grazie a una performance corale eccezionale, con giocatori chiave come Guariglia, Miaschi ed Harris che hanno contribuito in modo significativo all’attacco biancoblù. Dall’altra parte, per Cantù, Hickey e Young sono stati i giocatori più costanti durante l’intera partita.

La formazione iniziale e l’andamento del primo quarto

Nel secondo match della stagione, la Blu Basket ha schierato inizialmente una formazione composta da Vitali, Harris, Miaschi, Pacher e Guariglia, mentre Cantù ha risposto con Hickey, Bucarelli, Nikolic, Burns e Young. Il primo quarto ha visto una prestazione notevole da parte di Miaschi, che ha segnato sette punti nei primi tre minuti, permettendo alla Blu Basket di prendere subito il comando con un punteggio di 3-9. Cantù ha cercato di rimanere in partita segnando solo tiri da tre punti, ma ha lavorato per mettere in ritmo i due giocatori americani. Nel post basso, i padroni di casa sono riusciti a ridurre il distacco a 10-11 dopo 5 minuti. Tuttavia, Guariglia è diventato protagonista con 9 punti, ma Cantù è riuscita a tornare in parità con un parziale di 6-0, grazie a Baldi Rossi e Berdini. Alla fine del primo quarto, il punteggio era di 23-23.

La seconda frazione e il vantaggio della Blu Basket

Nel secondo quarto, Bucarelli è stato il giocatore più prolifico per Cantù, segnando 13 punti, mentre Harris ha continuato a essere efficace nell’andare a canestro. In questa fase è entrato anche Barbante, il cui contributo è stato fondamentale per la squadra di Macerata. Pollone e Miaschi hanno firmato alcune triple che hanno permesso alla Blu Basket di portarsi in vantaggio con un break di 8-0, portando il punteggio a 27-35 al 15′. Giuri ha risposto con un tiro da tre punti, ma Hickey ha replicato immediatamente. Alla fine del secondo quarto, la Blu Basket è andata all’intervallo in vantaggio per 40-48, con Miaschi e Guariglia già in doppia cifra.

La terza frazione e la tenacia di Cantù

La terza frazione ha visto un gioco molto combattuto da entrambe le squadre. Cantù è riuscita a ottenere un parziale di 8-0 grazie a Hickey e Young, ma la Blu Basket ha risposto con Pacher e Harris, riportandosi in vantaggio con un punteggio di 50-58 al 25′. La partita è stata caratterizzata da continui cambi di leadership, con i padroni di casa che sono tornati a contatto rapidamente grazie a Hickey e Nikolic. Tuttavia, Pacher ed Harris hanno riportato gli ospiti in vantaggio con un punteggio di 58-65 alla fine del terzo quarto.

L’ultima frazione e la vittoria di Treviglio

L’inizio dell’ultima frazione ha visto entrambe le squadre meno precise, ma Cantù è riuscita a ottenere un parziale di 6-2, portandosi a un solo possesso di distanza. Tuttavia, la Blu Basket ha risposto prontamente con Sacchetti (fallo tecnico alla panchina) e con le triple di Pollone e Miaschi, portando il punteggio a 70-79 al 34′. Il livello di intensità difensiva si è alzato, ma la Blu Basket ha mantenuto il controllo della partita, anche se Cantù non ha mollato. Burns e Nikolic hanno contribuito al ritorno di Cantù a un possesso di distanza (80-82). Successivamente, Cantù ha ottenuto un parziale di 8-0 a due minuti dalla fine, firmato da Young e Hickey (87-82). Ma Miaschi ha realizzato due triple magiche riportando la partita in parità (88-88 a -46″). Infine, il piazzato di Guariglia ha portato nuovamente la Blu Basket in vantaggio a 16″ dalla fine (89-90). L’ultimo tentativo di tiro da tre punti di Baldi Rossi è stato fuori misura, consegnando così a Treviglio la sua prima vittoria nella regular season.

Punteggi finali e formazioni

La partita si è conclusa con una vittoria della Gruppo Mascio Treviglio, che ha sconfitto Acqua S.Bernardo Cantù con un punteggio di 89-90. I migliori realizzatori per Cantù sono stati Hickey (18 punti) e Young (17 punti), mentre per Treviglio hanno brillato Harris (17 punti), Miaschi (19 punti) e Guariglia (20 punti). Oltre a questi giocatori chiave, entrambe le squadre hanno mostrato un grande impegno in difesa e un forte spirito di competizione.

Acqua S.Bernardo Cantù – Gruppo Mascio Treviglio 89-90 (23-23, 17-25, 24-22, 25-20)
Acqua S.Bernardo Cantù: Anthony Hickey 18 (3/5, 2/8), Lorenzo Bucarelli 15 (4/7, 1/6),  Stefan Nikolic 13 (5/9, 1/2), Christian Burns 15 (4/7, 2/3), Solomon Young 17 (3/5, 3/10);  Nicola Berdini 3 (0/1, 1/3), Filippo Baldi Rossi 8 (1/1, 1/4), Gabriele Tarallo; N.E. Filippo ClericiCurtis Nwohuocha. Coach: Devis Cagnardi.
Tiri liberi: 16 / 21 – Rimbalzi: 34 7 + 27 (Solomon Young 9) – Assist: 17 (Anthony Hickey 9)
Gruppo Mascio Treviglio: Luca Vitali 0 (0/1, 0/3), Terrell Harris 17 (6/10, 1/3), Federico Miaschi 19 (2/11, 5/11),  A.J. Pacher 15 (2/2, 3/5), Tommaso Guariglia 20 (7/9, 1/2); Marco Giuri 6 (2/4 da 3), Matteo Pollone 6 82/3 da 3), Brian Sacchetti 5 (1/1, 0/1), Simone Barbante 2 (1/1),  N.E. Giacomo Carpi. Coach: Alessandro Finelli.
Tiri liberi: 10 / 16 – Rimbalzi: 39 7 + 32 (Tommaso Guariglia 8) – Assist: 23 (Luca Vitali 9)
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Viaggio tra le località sciistiche baciate dagli accumuli nevosi più abbondanti: tra ottimismo e rischio...
I gialloneri cittadini, qualificatisi alla Fase a Orologio-Play In Gold in vetta al girone D,...
Paoletta Magoni, la sua Selvino e l'oro olimpico nello Speciale di Sarajevo che ha reso...
Da scala 40 alla cena sociale il prossimo 19 marzo: ferve l'attività dello storico Atalanta Club Valgandino...
andrea bergamelli
Martedì il rientro della salma in Italia, due giorni dopo le esequie a Torre Boldone:...
I gialloneri cittadini vincono il raggruppamento D di serie B Interregionale: adesso un bel lotto...
Bergamo Tomorrow