Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rinascita melodica a Bergamo con “LU OpeRave”

Fusione avanguardistica di elettronica e opere di Donizetti

Il Festival Donizetti Opera 2023 si prepara a un debutto straordinario con “LU OpeRave“, un evento che mescola l’elettronica alla musica classica, in programma giovedì 16 novembre alle 20 al Balzer Globe di Bergamo. Questo spazio innovativo accoglierà questa produzione unica della Fondazione Teatro Donizetti, presentandola anche il 23 e il 30 novembre. L’evento si inserisce nel contesto di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, enfatizzando il tema “La città che inventa”.

“LU OpeRave” si ispira ai lavori “Mixopera vol. 1” e “vol. 2”, collezioni di musica elettronica basate sulle opere di Donizetti, create da rinomati artisti europei sotto l’etichetta Fluidostudio, e disponibili sulle principali piattaforme di streaming. Il progetto vede la collaborazione di Stefano Libertini Protopapa come direttore creativo, con il romanticismo di H.E.R. e le composizioni originali sotto la guida musicale di Alberto Zanardi. Il libretto è opera dei Maniaci d’amore, un duo composto da Francesco d’Amore e Luciana Maniaci.

La regia e coreografia è affidata a Mattia Agatiello, che porta in scena la sua acclamata compagnia di danza Fattoria Vittadini, con base a Milano presso la Fabbrica del Vapore. Il design delle scene e dei costumi è curato da Andrea Cammarosano e Leonardo Persico, che coinvolgono giovani talenti dei laboratori del progetto TOOLS, in collaborazione con il Comune di Milano e aziende tessili, per creare uno spazio di collaborazione sociale e creativa. L’illuminazione scenica è opera di Alessandro Andreoli.

Il cast vanta interpreti di diversa formazione ed esperienza musicale, tra cui il soprano Laura Ulloa, l’esperto vocalist David Blank e la cantante Myss Keta in veste di narratrice, che sarà presente tra il pubblico nella serata di debutto. Questa variegata fusione è pensata per attrarre un pubblico di tutte le età, riflettendo l’innovazione e la natura rivoluzionaria delle opere di Donizetti.

Il Festival Donizetti Opera si basa sulla tradizione di mescolare generi musicali diversi, una pratica comune sin dagli albori del teatro musicale. Donizetti stesso, influenzato dalle tendenze parigine, incorporò elementi di musica da ballo nelle sue opere. “LU OpeRave” si propone di unire la musica elettronica con i capolavori di Donizetti, prendendo ispirazione in particolare da “Lucia di Lammermoor”. Questo sperimentale incrocio di generi rappresenta il nucleo di molte attività del festival di quest’anno.

Per informazioni sui biglietti e contatti:

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow