Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Volley Bergamo, con le tricolori di Conegliano settimo ko di fila

Conegliano non conosce ostacoli: Bergamo superata con autorità

La squadra capolista e pluricampionessa in carica, l’Imoco Conegliano, ha continuato il suo impressionante cammino nella stagione, mantenendo il suo record imbattuto. La partita di stasera a Treviglio contro il Volley Bergamo 1991 ha visto le venete vincere senza concedere nemmeno un set, consolidando ulteriormente la loro posizione di dominio. Per il Volley Bergamo 1991, purtroppo, questa sconfitta segna la settima consecutiva, aggravando un momento difficile.

Treviglio, un campo difficile per Bergamo

Il Volley Bergamo 1991 continua a incontrare difficoltà nella propria nuova casa. Solo delusioni finora a Treviglio. La prossima partita in trasferta contro Pinerolo, che si trova in zona playout, appare cruciale, quasi un bivio decisivo prima del nuovo impegno casalingo contro il Trentino, l’unica squadra al di sotto delle bergamasche in classifica.

Una partita a senso unico

Nonostante le avversità, l’allenatore Matteo Solforati ha adottato la formazione standard 6+1. Dall’altra parte, Khalia Lanier, la ex di spicco ora in forza alle campionesse d’Italia, ha giocato un ruolo chiave nella vittoria. Malgrado gli sforzi di Melandri di coinvolgere il pubblico, Conegliano ha preso il comando fin dalle prime fasi della partita.

Svolgimento dei set e prestazioni individuali

Il primo set è stato dominato da Conegliano, che ha chiuso con un netto 25-15. Il Bergamo ha mostrato un miglior approccio nel secondo set, ma non è bastato a fermare l’ascesa di Conegliano, che ha vinto 25-22. Il terzo set ha visto un iniziale vantaggio per il Bergamo, ma Conegliano ha rapidamente ribaltato la situazione, vincendo 25-17. Tra i giocatori di spicco, Lubian di Conegliano è stata nominata MVP.

Statistiche e osservazioni finali

La partita ha visto Conegliano prevalere in tutti gli aspetti chiave, dalle battute vincenti ai muri. Sebbene Bergamo abbia commesso meno errori, la loro performance non è stata sufficiente per contrastare la potenza di Conegliano. La partita è stata seguita da oltre 2.500 spettatori, dimostrando un forte interesse per la competizione.

Questa partita riflette l’attuale scenario del volley femminile, dove l’Imoco Conegliano continua a dimostrare la sua superiorità, mentre il Volley Bergamo 1991 cerca disperatamente di invertire la sua tendenza negativa.

Volley Bergamo 1991-Imoco Conegliano (15-25, 22-25, 17-25)
Bergamo: Lorrayna 8, Davyskiba 7, Butigan 4, Gennari 2, Rozanski 1, Melandri 7, Cecchetto (L); Cicola, Nervini 5, Fitzmorris, Pasquino, Pistolesi. N.e. Bovo, Scialanca (L). All. Solforati.
Conegliano: Squarcini 5, Haak 15, Robinson-Cook 12, Lubian 11, Wolosz 2, Lanier 10, De Gennaro (L); Gennari, Bardaro 1. N.e. Piani, De Kruijf, Bugg, Fahr, Feduzzi (L). All. Santarelli.
Arbitri: Papadopol, Boris
Durata set: 24’, 27’, 27’
Battute vincenti: Bergamo 1, Conegliano 5
Battute sbagliate: Bergamo 5, Conegliano 11
Muri: Bergamo 5, Conegliano 6
Errori: Bergamo 19, Conegliano 20
Spettatori: 2.521 per un incasso di 16.522 euro.
MVP: Lubian
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Milano di Egonu e Sylla deve sudare sette camicie per avere la meglio di...
Primi due set dominati, poi Firenze rimonta e ai giochi decisivi si giova anche del...

Bergamo va sempre avanti e viene sempre ripresa, prima di cedere al tie-break. E per...

Nella vibrante sfida della quarta giornata di campionato, il Volley Bergamo 1991 e l’Honda Olivero...

Una sfida equilibrata, una bella battaglia, ma una gara che non porta punti a Bergamo,...

Bergamo non ha potuto iniziare con il piede giusto la sua nuova avventura al PalaFacchetti...

Bergamo Tomorrow