Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Azione legale a tutela di una donna: Allontanamento cautelare per un sessantenne violento

L'uomo di Azzano San Paolo è stato denunciato e ora deve mantenere la distanza dalla moglie, a seguito di un episodio di violenza domestica che ha mobilitato le autorità giudiziarie e le forze dell'ordine

Un uomo di circa sessant’anni, residente ad Azzano San Paolo, è stato recentemente fermato a seguito di azioni violente nei confronti della moglie. La donna è stata aggredita dal marito con un ombrello e minacciata mediante l’uso di un coltello. Le autorità ,attualmente,  hanno emesso un’ordinanza che impedisce all’uomo di avvicinarsi ai luoghi frequentati abitualmente dalla sua consorte, stabilendo un limite minimo di distanza di un chilometro.

La decisione è stata presa dalla Procura a seguito di un episodio di violenza domestica verificatosi all’interno dell’abitazione condivisa dai due coniugi. I testimoni dell’aggressione non hanno esitato a contattare le forze dell’ordine, che,  intervenuti tempestivamente, hanno preso atto della denuncia presentata dalla donna, che è stata successivamente supportata e ospitata in una struttura specializzata e protetta, mentre l’uomo è stato obbligato a lasciare la casa coniugale.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow