Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Lo spettacolo che ricorda Beltrami, l’esploratore bergamasco che ispirò L’Ultimo dei Mohicani

Il nuovo storytelling di Roberto Bonzio per Encanto Public Relation ricorda Giacomo Costantino Beltrami, l'esploratore bergamasco che ispirò L'Ultimo dei Mohicani

Beltrami

Ricorda Giacomo Costantino Beltrami, l’esploratore bergamasco che ispirò L’Ultimo dei Mohicani, il nuovo spettacolo ideato da Encanto Public Relation per festeggiare in azienda una festività natalizia che chiude un anno di successi per Bergamo e Brescia Capitale della Cultura.

Beltrami è tra i personaggi raccontati nel nuovo storytelling di Roberto Bonzio, autore del progetto Italiani di Frontiera e TEDx speaker, che da anni con spettacoli dal forte impatto emotivo indaga sul talento italiano nel mondo fra personaggi di ieri e di oggi, fonte d’ispirazione per chi deve immaginare il domani.

Due secoli fa, nell’agosto del 1823, Beltrami patriota deluso dalla Restaurazione raggiunse da solo a piedi fra mille pericoli una delle sorgenti del fiume Mississippi, diventando amico di nativi americani, capace di comprendere spiritualità, cultura e doti artistiche di tribù che i suoi contemporanei consideravano solo selvaggi da sterminare. Per questo si ritiene sia stato lui a ispirare a Fenimore Cooper l’immortale capolavoro “L’ultimo dei Mohicani”, divenuto poi un libro e un film di grande successo.

A Beltrami il Museo di Scienze Naturali Caffi di Bergamo, che già custodisce la sua preziosa collezione di manufatti indiani, ha dedicato di recente una nuova mostra dal titolo “Il Sogno di un nuovo mondo”.

“Nell’anno di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura – spiega Roberto Bonzio – le storie di Beltrami e di altri italiani protagonisti sulla frontiera del West si caricano di valori e significati oggi più importanti che mai: sfide ai confini della conoscenza, confronto pacifico tra culture diverse, comprensione di ciò che è profondamente diverso dal nostro mondo. Una narrazione che vuole ispirare a diventare esploratori di un mondo nuovo, tra immagini, musica e racconti suggestivi, per aprire la mente e comprendere i cambiamenti in corso”.

“Si tratta di un’occasione imperdibile – commenta Roberto Gazzini co founder di Encanto Public Relations – nell’anno in cui la celebrazione di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura coincide col bicentenario dell’impresa di Beltrami in America, dove c’è pure una contea che porta il suo nome”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Bergamo Tomorrow