Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

“MoUp”, quando la moda è sostenibile

Chiuse le iscrizioni a "MoUp", concorso gratuito organizzato da "La Terza Piuma" per giovani stilisti, il primo appuntamento il 17 novembre

moda

Chiuse le domande per partecipare a “MoUp”, il concorso di moda sostenibile promosso dall’associazione “La Terza Piuma”, aperto a scuole, studenti, studentesse, fashion designer (professionisti e non) under 35 e patrocinato da Confartigianato Imprese Bergamo.

“La Terza Piuma” è un’associazione di Bergamo che mira a promuovere uno stile di vita sostenibile. Le sue attività sono tutte connesse tra loro da un filo conduttore: la sostenibilità, intesa in senso economico, ambientale e sociale.

“MoUp” è un progetto nato nel 2022 e dedicato alla moda sostenibile, per lo studio e la ricerca di un nuovo modello di filiera tessile, il più possibile resiliente e a basso impatto ambientale. Un percorso divulgativo e di condivisione, durante il quale si analizzano i processi di produzione e i risultati di ricerca in campo industriale, affrontando il tema del prodotto di qualità e della migliore relazione tra filiera e consumatore. Un piano multidisciplinare composto da incontri, esposizioni, presentazioni, proposte artistiche e ludiche.

Il primo appuntamento dell’edizione 2023 di “MoUp” sarà un aperitivo, al “Globe” di piazza Dante, in programma per venerdì 17 novembre. Una serata alla quale parteciperanno fashion designer dell’area bergamasca.

Diversamente da una sfilata, le artigiane e gli artigiani coinvolti saranno promotori della loro creatività, diventando modelle, o modelli dei loro abiti e dirette divulgatrici, o diretti divulgatori del loro pensiero di abito, moda e delle motivazioni che stanno alla base della scelta dei tessuti.

La manifestazione si sposterà poi allo Spazio Polaresco domenica 19 novembre con “Furoshiki Lab” e “Dress the change” all’interno della “Fiera per tessile per filo e per sogno – ed. riciclo e riuso” organizzata dal DESS – Distretto di Economia Solidale e Sociale di Bergamo di cui La Terza Piuma è socio fondatore.

Durante il laboratorio “Furoshiki Lab” si potrà creare insieme alle sarte di Dressing Piuma un furoshiki personalizzato e sarà anche data una piccola dimostrazione su come utilizzarlo. Un’alternativa ecologica ed elegante, dal Giappone, per trasportare oggetti o donare i vostri regali, un’ipotesi studiata e proposta anche nel nostro laboratorio Dressing Piuma. A prima vista può sembrare un comune pezzo di stoffa, ma poi è la piegatura a fare la differenza. Infatti il Furoshiki viene piegato e annodato in vari modi, così da adattarlo nel miglior modo possibile ad oggetti di ogni forma.

“Dress the change” è invece una tavola rotonda interattiva con alcune cooperative sociali e progetti di sartoria sociale del territorio. L’idea di questo incontro è presentare alla cittadinanza i laboratori e la complessa attività delle sartorie sociali, spesso poco conosciute e gettare le basi di una vera rete operativa tra questi progetti.

(nella foto una sfilata di moda di giovani studenti)

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nel 2023, ATB – Azienda Trasporti Bergamo ha segnato un anno di significativa ripresa, concentrando i...

Un programma di dieci giorni a partire dal prossimo 17 novembre: con MoUp, l'associazione La...
bicicletta
Si ripropone il "gioco" che offre sconti nei negozi a chi va a scuola o...
Bergamo Tomorrow