Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Orio Zaffanella: una nuova visione per Bergamo

Orio Zaffanella, presidente dell’associazione Mordilavita, annuncia la sua candidatura a sindaco per le elezioni amministrative del 2024. Con un approccio fresco e orientato al cittadino, Zaffanella ha presentato due liste civiche, “Bergamo è anche tua” e “Bergamo Sicura”, ponendo l’accento su tematiche cruciali quali sicurezza, ambiente e viabilità. Queste liste mirano a rappresentare quei cittadini che non si identificano nei partiti tradizionali.

Zaffanella ci riprova 
Zaffanella non è nuovo alla scena politica di Bergamo. Già nel 2004 aveva tentato la corsa alla prima poltrona di Palazzo Frizzoni con una lista civica a suo nome. La sua attuale candidatura è l’espressione di un profondo disaccordo con le politiche attuali, in particolare riguardo al trattamento del territorio e alla mancanza di rispondenza tra le richieste dei cittadini e le scelte amministrative. “È fondamentale ristabilire un legame tra i cittadini e le decisioni che influenzano la loro vita quotidiana”, afferma Zaffanella, che recentemente ha concluso uno sciopero della fame contro l’abbattimento dell’ex Palacreberg.

Focus su sicurezza, ambiente e viabilità
Le due liste presentate da Zaffanella sono focalizzate su questioni chiave per la città. “Bergamo è anche tua” e “Bergamo Sicura” riflettono un impegno nei confronti della sicurezza pubblica, della sostenibilità ambientale e della gestione della viabilità urbana. Il candidato critica le decisioni prese in questi ambiti negli ultimi anni, sottolineando la necessità di una pianificazione più efficace e di un maggiore rispetto per le tradizioni e la storia di Bergamo.

Un invito al cambiamento
Il motto della campagna di Zaffanella è un appello alla cittadinanza attiva: “Il coraggio di essere cittadini fino in fondo”. Questo invito al cambiamento si basa sulla convinzione che la qualità della vita in una città dipenda non solo dalle decisioni del sindaco, ma anche dall’azione diretta dei suoi abitanti. “Apriamo un varco, a voi l’imitarci”, esorta Zaffanella, evidenziando il desiderio di una politica più inclusiva e partecipativa.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La 1 dell'Atb Città Alta-Aeroporto sovraccarica di studenti in libera uscita il sabato: difficile salire...
Il giovane deputato di Forza Italia, già segretario nazionale giovanile, scelto tra i 4 secondi...
Automobilisti che pagano regolarmente per l'abbonamento lamentano di trovarsi sempre più spesso in situazioni difficili....
L'incontro delle Confraternite della Val Gandino ha aperto le celebrazioni del Triduo dei Morti...
Bus sostitutivi del treno sospeso (fino a fine lavori per il raddoppio con Ponte) anche...
L'esponente del Pd accusa la controparte di voler fare il "sindaco part time", trovando una...
Bergamo Tomorrow