Bergamo Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Terremoti scuotono il Piacentino

Otte scosse in tre ore: Bergamasca avverte le vibrazioni.

Nella regione del Piacentino, otto significative scosse telluriche sono state registrate in un breve lasso di tre ore. Queste vibrazioni sismiche sono state avvertite anche nella zona della Bergamasca. L’epicentro principale si è verificato a Vigolzone, località situata a sud di Piacenza. Qui, alle 9.25, si è registrata una scossa con una magnitudo di 3.7. Fortunatamente, al momento non risultano danni a persone o cose. Nonostante l’epicentro fosse a Vigolzone, la percezione del sisma è stata chiara anche nella Bergamasca.

Difatti, dopo l’evento sismico registrato a Comun Nuovo il 4 ottobre, con una magnitudo di 3.0, e la scossa di magnitudo 2.2 avvenuta a Urgnano il 12 ottobre, diversi cittadini di Bergamo hanno riferito di aver avvertito nuovamente le vibrazioni questa mattina.

La notizia dell’attività sismica ha rapidamente fatto il giro dei social media, in particolare il 13 ottobre, quando molti utenti hanno menzionato un “Terremoto a Bergamo”. Tuttavia, ulteriori approfondimenti hanno confermato che, sebbene avvertito nella zona bergamasca, l’epicentro delle scosse era situato in località più meridionali.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha specificato che la più potente delle scosse ha avuto una magnitudo di 3.5. Oltre a Vigolzone, altre scosse sono state registrate a San Giorgio Piacentino e Carpaneto Piacentino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

incidente
La ragazza è stata stabilizzata e trasportata d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in...
Giovane di 22 anni coinvolto in gravi reati sessuali minorili tramite piattaforma di gioco....
Quarto giorno consecutivo di superamento dei limiti di pm10: fanno 28 giorni dall'inizio dell'anno, l'inquinamento...
Bergamo Tomorrow